Sbiancamento Dentale

Sbiancamento dentale a TrentoMantenere il bianco dei nostri denti può risultare più difficile di quello che sembra. Il caffè, il vino, il tabacco e altri alimenti possono deteriorare i nostri denti giorno dopo giorno; anche la spazzolatura e il mantenimento dentale giornaliero possono far sì che perdano parte della loro brillantezza.
Lo sbiancamento dentale è un eccellente modo di recuperare il colore naturale dei suoi denti, o anche far sì che siano più bianchi se lo desidera.
È un trattamento cosmetico relativamente semplice e rapido, che si realizza per trattare denti con macchie e colori scuri o giallognoli. La sbiancatura viene effettuata con sostanze che hanno la capacità di rimuovere dalla superficie del dente, attraversando lo smalto e raggiungendo il primo strato dentinale, tutti i residui depositati di fumo e alimentazione oppure pigmenti dovuti all’assunzione di farmaci.


L’obiettivo consiste nell’ottenere un sorriso armonico sul paziente, ripristinare ai denti un colore adatto alle esigenze estetiche nel più breve tempo possibile, con una procedura semplice e indolore e pochi effetti collaterali.

Sbiancamento esterno

Si applica un gel sui denti che viene attivato con calore, laser o luce ultravioletta, e da come risultato un notevole sbiancamento dei denti stessi. Il miglioramento sarà più evidente quanto più è scuro il colore iniziale. Questa parte di sbiancamento si realizza direttamente nello studio dentistico, non è doloroso e richiede da 2 a 3 sessioni. Inoltre, durante i 3 giorni posteriori al trattamento, si dovrà applicare un prodotto nella zona sbiancata per rafforzare il risultato ottenuto.

Sbiancamento interno

Adatto per quei denti che si sono scuriti rapidamente, dopo un trattamento canalare non consono o per denti interessati da necrosi pulpare.

 

Domande Frequenti:

Quanto dura normalmente l'effetto di uno sbiancamento?

Un trattamento di sbiancamento dentale normalmente ha una durata media di 2 anni. Passato tale periodo è possibile utilizzare degli sbiancanti da utilizzare in casa per prolungare la sua azione.

Quali possono essere gli effetti collaterali dovuto a un trattamento di sbiancamento dentale?

Questo tipo di trattamento mantiene lo stato naturale dei denti, ossia non ne rovina lo smalto. Detto ciò un possibile effetto collaterale che sparisce nel giro di qualche giorno al massimo, è l’ipersensibilità, più o meno lieve, agli sbalzi termici.Con l’applicazione topica di nitrato di potassio o fluoro (principi attivi dei desensibilizzanti) è possibile attenuare questo fastidio..

Lo sbiancamento dentale si può effettuare su tutti i denti?

No, si possono sbiancare solamente i denti naturali o denti devitalizzati inserendo il prodotto direttamente nella camera pulpare. Il trattamento non funziona su corone, otturazioni o altri tipi di materiali utilizzati nel cavo orale. Per ottenere lo stesso risultato dei denti sbiancati bisognerebbe sostituire ad esempio le corone con altre con lo stesso colore ottenuto.

Esistono delle raccomandazioni da seguire durante il trattamento?

Sarebbe meglio evitare l’assunzione di cibi e bevande molto colorati come: tè, caffè, coca-cola, vino, salse e sughi, carciofi, carote, pomodori, fragole, frutti di bosco, marmellate, liquirizia, collutori, tabacco,…

I Consigli del Dottore

Orario di apertura

Lunedì, martedì, mercoledì e venerdì
dalle 09.00 alle 16.00 (orario continuato)

Giovedì: 09.00/12.00 – 15.00/18.30