Impianti Dentali

Impianti Dentali a TrentoL’Impiantologia è una tecnica chirurgica che va a sostituire quegli elementi dentali ormai compromessi o persi con il fine di riottenere un’ottima estetica e tutte le funzionalità masticatorie. Vengono così posizionati nell’osso mascellare o mandibolare degli impianti metallici, a vite, a lama o ad ago che permetteranno poi di connettere protesi fisse (cementate) e irremovibili (o mobili).

Domande Frequenti:

Che cosa sono gli impianti dentali?

Gli impianti dentali sono delle radici artificiali, per la maggior parte in titanio, che vengono inserite nell’osso mascellare e mandibolare dei pazienti e servono da supporto per i nuovi denti fissi che si installeranno. I denti impiantati hanno un aspetto naturale e sono ciò che maggiormente recuperano la sensazione di solidità e comfort dei nostri propri denti.

Quali sono i benefici apportati dagli impianti dentali?

Con gli impianti dentali migliora la qualità di vita:

    • Il recupero dell’estetica dentale con un buon sorriso, dato che non si vedranno gli spazi lasciati dai denti mancanti.
    • Il recuperare della funzionalità della zona interessata, tornando a masticare con naturalezza e sicurezza.
    • Una conquista per la salute, perché con la collocazione degli impianti dentali si previene la perdita dell’osso e altre complicazioni causate dalla perdita dei denti.

Come vengono collocati? Fa male?

Gli impianti vengono collocati con un intervento chirurgico in anestesia locale, completamente indolore. Il periodo post-operatorio è generalmente molto buono. Grazie alle moderne tecniche microchirurgiche minimamente invasive, è molto raro che sopraggiungano delle complicazioni, dolore, infiammazione, gonfiore o lividi. In casi di chirurgia avanzata con molti impianti dentali, innesti o casi molto complessi, la frequenza di complicazioni post-operatorie è maggiore.

Qual'è la percentuale di successo?

Molto elevata. Lavorando in 3D e in un ambiente chirurgico sicuro, si ottiene un successo di osteointegrazione del 98,5%. Nella maggior parte dei casi in cui non si ottiene una buona integrazione (1,5%), l’impianto può essere inserito nuovamente dopo un certo arco di tempo. Questo non significa che si sia verificato un rifiuto, ma una mancanza di stabilità tra l’osso e l’impianto.

Quanto tempo devo aspettare tra la collocazione degli impianti e quella dei denti?

Dipende dal tipo di impianto e dal tipo di osso dove viene collocato l’impianto. Il tempo di attesa può variare dai due mesi allo stesso giorno, se la qualità dell’osso è buona.

Esiste un limite di età per sottoporsi ad una impiantologia?

Assolutamente no. In realtà, le persone anziane sono quelle che traggono i maggiori vantaggi dal collocamento di impianti dentali.

C'è molta differenza tra la sostituzione di un dente o di tutti i denti?

  • Manca un solo dente: si colloca l’impianto esattamente dove il vecchio dente aveva la radice. Questo permette di ricollocarlo come se fosse un dente proprio. Non c’è bisogno che questo faccia affidamento sui denti vicini e quindi gli stessi si manterranno in buona salute più a lungo.
  • Mancano più denti: gli impianti dentali saranno diversi. Normalmente il numero di impianti sarà lo stesso del numero di denti mancanti, ma a volte due impianti permettono di ricollocare tre o quattro denti.
  • Mancano tutti i denti: nei pazienti anziani, con 6 impianti nella mandibola e 8 nel mascellare superiore fissati si costruiscono delle protesi fisse complete.

Che succede se l'altezza e lo spessore del mio osso mascellare sono ridotte?

Anche in questo caso c’è una soluzione. Si utilizzano tecniche di rigenerazione ossea, attraverso innesti ossei e tecniche di bioingegneria, molto affidabili.

Quali tipi di riabilitazione orale esistono da mettere sugli impianti?

  • Corone cementate sugli impianti dentali.
  • Ponti dentali: insieme di corone che formano una struttura e e si collocano sugli impianti.
  • Protesi dentali: protesi fisse e protesi rimovibili collocate sugli impianti dentali.

La maggior parte dei tipi di riabilitazione, dove possibile, si realizzano anche direttamente sui denti del paziente.

Che cos'è una Corona?

È un manufatto protesico cavo che riproduce la forma del dente e viene cementata sul moncone protesico naturale, su un “dente limato con forma e tecniche particolari dal dentista” o sul moncone preformato da applicare ad un eventuale impianto.

Raccomandazioni per un trattamento impeccabile

Ci piace lavorare in collaborazione con i nostri pazienti, cercando la comprensione reciproca e la condivisione delle decisioni.
 Da parte nostra, garantiamo:

  • Massimo livello di competenza nella diagnosi e nel trattamento dei problemi periodontali e impiantologici del paziente
  • Affidabilità scientifica nei test e nel trattamento che consiglieremo
  • Esecuzione del piano di trattamento e raggiungimento obiettivi
  • Un servizio cordiale, pulito e puntuale
  • L’uso di strumenti sterili e materiali di qualità dimostrata

Per essere in grado di offrire queste garanzie, è necessario che i nostri pazienti:

  • Comprendano che i trattamenti richiedono più sessioni e un tempo minimo
  • Arrivino puntuali agli appuntamenti fissati
  • Se non potranno partecipare, avvisino con 24 ore di anticipo
  • Collaborino seguendo le nostre istruzioni e raccomandazioni
  • Rispettare il pagamento precedentemente concordato. Siamo in grado di offrire un piano di finanziamento su misura per ogni paziente.

I Consigli del Dottore

Orario di apertura

Lunedì, martedì, mercoledì e venerdì
dalle 09.00 alle 16.00 (orario continuato)

Giovedì: 09.00/12.00 – 15.00/18.30